Worldplaces - Interior - Art & Design.



Architetttura, paesaggi , interni, still life, arte e design fotografati da Cristian Fasoli


      Ambienti puliti, luminosi, ordinati.

      Tono su tono in un design moderno
      sono caratterizzati da tocchi unici 
      eleganti e personalizzati.
 

      Come in questo caso la testata del 
      letto e' decorata con una carta da 
      parati dipinta a mano.

  
     Qui sotto dettagli della carta da parati

      L'ambiente resta luminoso 
      non perdendosi i colori tono su tono.


     Oggetti d'arte  e d'arredamento.
     Ecco come puo' cambiare il modo
     di vedere  la propria casa


    Ante d'armadio, tavoli, testate 
    del letto, armadi decorazioni.
 

    Ecco i pezzi unici di Manuela Crotti
    Mosaici resinati unici nel suo genere,
    tutto rigorosamente hand made.


  
    Ricerca di materiali, unicita' 
    ed ecco che mi ritrovo a cercare
    una composizione fotografica adatta, 
    diversa che possa attirare l'attenzione 
    su  qualcosache non si vede tutti i giorni.

   

    Sofisticatezza, eleganza composizione
    artistica anche nel fotografare 
    queste opere.


Nella frazione di Roncadello possiamo ammirare una delle più belle Ville dell'Alto Cremonese: la Villa Barni. Venne eretta tra il 1690 ed il 1693, su disegno degli architetti Michele e Pier Franco Sartorio, esponenti attivi del rococò lodigiano.
Impostata su pianta ad U, con un grande cortile quale fulcro, la villa presenta una bellissima facciata tripartita in due corpi laterali, più bassi, che rinserrano il corpo centrale, più alto. Le aperture sono incorniciate da un delicato profilo mistilineo, con balconcini in ferro battuto dalla forma concava alternata a quella convessa.
 


 Il salone è completamente affrescato. Il soffitto a padiglione è decorato da quadrature con grottesche di gusto pompeiano; gli affreschi, così come quelli dei salotti vicini, sono di mano piuttosto modesta, probabilmente di pittore del XIX secolo.
                                                        
 - Architettura -





Barcellona  patria di Antoni Gaudì
architetto spagnolo. Soprannominata Ciudad Condal o Ciutat Comtal (Città dei Conti), è la seconda città della Spagna per numero di abitanti dopo Madrid, la capitale. Nel 1992 fu sede dei Giochi Olimpici estivi.



Nel 2004, a Barcellona, si è tenuto, per la prima volta assoluta, il Forum Universale delle Culture, la città ha ospitato l'Esposizione internazionale del 1888 e quella 1929, è la sede fissa del mobile world congress, e inoltre Barcellona è sede dell'Unione per il Mediterraneo.


La chiesa di Santa Maria del Mar è uno splendido esempio di gotico catalano. Edificata in quasi 50 anni, a partire dal 1329, fu progettata verosimilmente da Berenguer de Montagut.
Viene considerata una chiesa voluta dal popolo, in particolare dai marinai e dai lavoratori del porto, i quali avrebbero contribuito attivamente alla sua costruzione.





Tutte le immagini presenti sono state scattatte da Cristian Fasoli




Modulo di contatto